Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

INTERVISTE

02/11/2014
Serrapotamo - Viggianello 0 - 3 (G.S.)

GIUSEPPE VITALE: “Sicuramente siamo stati poco cattivi sotto porta anche perché, a mio modesto giudizio, di fronte avevamo un avversario alla nostra portata. Occorre fare di meglio e non farci prendere dalla frenesia di lanciare palle lunghe in avanti. Ciò perché siamo in grado di giocare palla a terra, soprattutto a centrocampo con calciatori caparbi e tecnici. Sono certo però che ci rifaremo già domenica dove occorre centrare assolutamente i tre punti”.
 
GIUSEPPE OLIVETO: “La gara di oggi è stata caratterizzata dalla nostra poca cattiveria giacché non siamo riusciti a mettere in pratica il nostro gioco fatto di fraseggi e palla a terra. Quindi abbiamo lanciato troppi palloni macinando poco calcio e poi sotto porta siamo stati poco cinici. Inoltre abbiamo pagato dazio all’unica nostra disattenzione difensiva e che ci è costata la loro realizzazione. Il gol subito ci ha ferito nell’orgoglio e svegliati e, grazie anche alla bravura del mister che ha cambiato modulo, siamo riusciti ad acciuffare meritatamente il pareggio e alla fine siamo stati anche sfortunati con il tiro allo scadere di Dulcetti che ha accarezzato il palo”.