Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

INTERVISTE

09/06/2015
Oraziana Venosa - Viggianello 0 - 2 (Coppa Regione)

TONINO FIORE (DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE): “La finale di Coppa doveva essere la partita del riscatto e cosi è stato. I ragazzi hanno fatto una grande partita, eccetto i primi 10 minuti di entrambi i tempi dove siamo stati penalizzati, a mio avviso, dalla pioggia che ha interessato il pomeriggio di Viggiano e per via della buona prova della squadra avversaria a cui faccio un grosso in bocca al lupo. Ma alla fine la Coppa E' VENUTA VIA CON NOI! Le parole sarebbero tante per commentare questa lunga stagione sportiva, ma l'emozione è tanta anzi tantissima e la sintetizzo così: STUPENDA! RINGRAZIO in modo particolare coloro che l'hanno resa tale e quindi il MISTER in primis, e poi GIOCATORI, DIRIGENTI, TIFOSI, SPONSOR e tutti coloro che ci hanno fornito una mano. GRAZIE, GRAZIE e ancora GRAZIE! FORZA A.S.D. VIGGIANELLO”.
 
DOMENICO CRESCENTE (PRESIDENTE): “<<Con la finale di coppa si chiude per noi una stagione lunga, impegnativa ma, al contempo, ricca di soddisfazioni, a prescindere dal risultato finale di domenica pomeriggio>>. Si apriva così l’intervista da me rilasciata sabato mattina alla redazione di Basilicatagol. Alla fine è arrivato il successo contro la forte compagine dell'Oraziana Venosa, vera corazzata del campionato di Seconda Categoria e diretta ottimamente da Aurelio Caggianelli,  e si può comprendere, quindi, quale immensa gioia la vittoria della Coppa Regione ha dato a tutto l'ambiente gialloverde…di Viggianello. Siamo andati ben al di là di quelli che erano gli obiettivi iniziali e questo è stato possibile grazie al lavoro ed alla competenza di mister Crescente, all'impegno dei ragazzi e dell’intero staff tecnico, nonché alla fattiva collaborazione di tutti i dirigenti. Abbiamo ricreato il piacere di far tornare la gente (soprattutto ragazze e ragazzi) a seguire il calcio locale e i circa 150 tifosi presenti ieri sugli spalti del "Coviello" di Viggiano, considerata la lunga distanza della trasferta e la giornata piovosa, ne sono la testimonianza. Un tifo davvero speciale ed è a loro che dedichiamo la vittoria. Un grazie, infine, a quanti in queste ore, ad iniziare da giocatori, tecnici, dirigenti di altre società e dirigenti federali, si sono complimentati con noi. Questo, forse, è il successo più bello”.